Conservazione & Sostenibilità

Viviamo e operiamo in un ecosistema incontaminato, ma fragile che attraversa il mare e la terra. Come azienda operante Resort in un tale ambiente sensibile incontaminato sosteniamo totalmente il concetto di turismo sostenibile e crediamo che qualsiasi sviluppo in tali aree trasporta non solo legale, ma anche la responsabilità morale di assicurare che l'ambiente non è degradata attraverso attività e pratiche irresponsabili.

Il turismo sostenibile è anche sulle persone e la cultura. Si tratta di fornire opportunità di sostentamento per migliorare e aiutare le comunità insulari e gli individui attraverso lo sviluppo delle imprese che forniscono posti di lavoro, formazione e in corso di sviluppo senza compromettere o approfittando della cultura o delle persone coinvolte.

Ahura Resorts è un datore di lavoro pari opportunità. Siamo un'azienda a conduzione familiare, 100% Fiji forti legami personali di proprietà e hanno con la terra, il mare e la gente di Fiji. I nostri Resorts sono costruite su un terreno che ha un contratto di locazione di 99 anni. Royalties sono pagati per i proprietari terrieri e un canone mensile calcolato su una percentuale di tutte le vendite. Ahura fornisce anche un fondo di formazione per i proprietari. Le nostre iniziative terrestri e marini di conservazione includono:

  1. Siamo attivi nel fornire formazione continua, istruzione e la difesa al personale del resort, ospiti e membri della comunità locale nella conservazione e la cura per l'ambiente. Ci sono anche coinvolti in progetti che coinvolgono la conservazione delle tartarughe, giardinaggio corallo e il restauro, corona di spine eradicazione, gigante restauro vongole, restauro di mangrovie, monitoraggio della qualità di acqua e valutazioni per la salute di barriera.
  2. Nel mese di luglio 2005 la fine capo supremo delle isole di Malolo "Turaga Na Tui Lawa”Tradizionalmente dichiarato le acque e le scogliere di fronte a Likuliku Lagoon un'Area Marina o protetto“Na Tabu". Si tratta di un'iniziativa ambientale in collaborazione con i proprietari terrieri per migliorare ittici e specie e consentire la naturale di recupero e restauro di barriere coralline e vita marina nell'ambito del turismo sostenibile responsabile. Il"Na Tabu"significa che è rigorosamente vietata qualsiasi forma di pesca o conchiglia e corallo raccolta e questo vale per gli abitanti e visitatori.
  3. Programma di restauro di foresta tropicale secco – Foreste tropicali secche sono foreste situate in zone aride in tutto i tropici. Nelle Isole Figi, queste foreste si trovano nella regione pioggia-ombra del gruppo. Questo tipo di vegetazione è tra gli ecosistemi più minacciati del pianeta. Una volta, la maggior parte delle isole nel gruppo di Isole Mamanuca erano ricoperte di foresta tropicale secca; oggi, solo 1% di questo ecosistema rimane. La maggior parte di esso in forma di piccole sacche isolate. A parte la perdita di vegetazione, le foreste a secco sono anche sede di una varietà di specie minacciate di estinzione, come l'Iguana crestata delle Fiji (Brachylophus vitiensis) e il pipistrello Tadarida Fijiano (Tadarida bregullae) Foresta tropicale secco forniscono anche nicchie per le specie endemiche e nativo come l'astore di Fiji (Le rufitorques falco), Boas Pacifico (Candoia bibroni), e il falco pellegrino (Falco peregrinus). Lavorare con il Dipartimento di Fiji di Selvicoltura ed l'Erbario regionale Sud Pacifico; un programma di impianto è stato istituito per ripristinare e cucire le patch di bosco insieme a secco con specie arboree native su Likuliku Lagoon e Malolo Island Resort locazioni. Un altro programma che completa il programma di restauro è la rimozione di qualsiasi specie introdotte che impediscono o limitano lo sviluppo e la crescita dell'ecosistema foresta secca.
  4. Il Malolo Isola Crested Iguane (Brachylophus vitiensis),sono stati considerati estinti fino al 2010 Quando un adulto ferito è stato scoperto al Likuliku Lagoon Resort. La specie è stata poi inviata a Kula Park sulla terraferma delle Fiji per cura ma purtroppo è morto – i suoi resti di tessuto sono conservati presso l'Università del Pacifico del sud. Ricercatori ospiti, Dr. Robert Fisher del US Geological Survey e Dr. Peter Harlow di Taronga Zoo sono stati informati del ritrovamento per cui hanno estratto un campione di tessuto dal campione che è stato inviato allo Zoo di San Diego negli Stati Uniti per l'analisi del DNA. I risultati sono arrivati tornato indicando che si trattava di una specie ritenuta estinto. Lavorando con i ricercatori del Geological Survey, Taronga Zoo e San Diego Zoo, provvedimenti immediati sono stati presi da Ahura Resorts per identificare le minacce più gravi che potrebbero essere inibendo la crescita delle iguane Malolo.

Prima di tutto, un programma di gestione di specie invasive è stato implementato nel controllare le popolazioni di ratto e il gatto selvatico locale; e in secondo luogo, è stato attuato un piano di ripristino per ripristinare l'habitat naturale delle iguane Malolo. Questo habitat è comunemente definito come un bosco secco, classificato come uno del tipo di vegetazione più in pericolo di estinzione in tutto il mondo. A causa del piano di restauro di foresta secca, una scuola materna è stata fondata a Likuliku Lagoon Resort a 2012 che da allora ha prodotto più di 6500 alberi di specie autoctone che sono stati piantati all'interno i lease resort.

Nel mese di giugno 2015, 3 anni dopo questi programmi sono stati attuati, un sondaggio in una delle patch Ultima restante foresta secca è stata condotta e ha rivelato di sei nuove iguane, che indica che il programma aveva lavorato. Due delle sei iguane furono catturati, Campioni di DNA prelevati, Tagged e rilasciato nuovamente dentro il selvaggio. A seguito di questi reperti, una decisione è stata presa per portare in uno studente post-laureato sponsorizzato di erpetologia dall'Università della Georgia, negli Stati Uniti per un periodo di 3 mesi in 2016. Il suo compito era di consolidare tutto il lavoro fatto su iguane, e per espandere le indagini con l'obiettivo di trovare altre iguane altro asciugare macchie di foresta. Ciò ha provocato la scoperta di 3 giovani, che successivamente sono stata taggate e rilasciate in libertà.

Da luglio 2019, un totale di 44 iguane selvatiche individuale erano state documentate all'interno di Ahura leasing. I programmi di conservazione messe in atto 2011, aveva chiaramente fatto un impatto positivo, come la crescita della popolazione era diventato visibile. Tutti appena trovato iguane sono stata etichettate elettronicamente per il rilevamento e DNA campionati così permettente ricercatori per tenerne traccia nel tempo. le indagini in corso hanno dimostrato il continuo successo del programma e un ulteriore aumento di questa popolazione specie. Ci sono 4 coppie di iguane in cattività a Likuliku Lagoon Resort a fini di osservazione e di allevamento in una colonia Assurance. Essi sono stati tutti testato DNA e sono delle specie di Malolo originale.

in agosto 2017, il primo successo riproduttivo in cattività verificato seguito altre tratteggio in Agosto 2018. Ora, in aggiunta alla colonia adulta, v'è una popolazione hatchling promettente conservato presso il santuario.

  1. In 2018 ci siamo assicurati la locazione di Mociu Private Island (Honeymoon Island). Mociu (pronunciato “Moor-thiew”), è un piccolo, isola disabitata solo 15 minuti di barca da Malolo sia Likuliku Lagoon Resort. Mociu è stato designato come riserva naturale protetta. Le acque e la barriera intorno ad esso sono stati anche tradizionalmente dichiarata una riserva marina o “Na Tabu”Da parte della comunità locale - che significa nessuna forma di pesca o crostacei raccolta è consentita. L'isola è per il godimento di unici ospiti Ahura Resort e sarà anche utilizzato per sviluppare ulteriormente ed espandere le nostre iniziative di conservazione ambientale come detto sopra compreso: restauro di foresta secca, gestione delle specie invasive, corallo / restauro vongole e altri marine e progetti di conservazione terrestri. L'accesso alla terra è solo su invito.

pratiche ambientali operative sono ormai parte della vita di tutti i giorni resort con gli impegni in corso per la conservazione della flora e della fauna, l'oceano, i siti archeologici di terra e comprese le misure di rigenerazione e di riciclaggio, come:

  • Sono stati raggiunti ispezioni regolari da ingegneri e specialisti ambientali per garantire standard
  • Revisione in corso, la revisione e la valutazione di nuove fonti di energia alternative compresi i pannelli solari e le alternative di vento
  • Eliminazione di plastica monouso (80% a Likuliku e continua, 30% a Malolo e continua) compresa l'introduzione di ceramica in locali dispenser comodità; paglie di carta; bastoni “swizzle” di legno; in camera distributori di acqua e la fornitura di acqua boccette di alluminio (Likuliku)
  • L'uso di lampadine ad alta efficienza energetica in tutti i Resorts
  • L'uso di prodotti di pulizia ecologici nelle lavanderie e intorno alle Resorts
  • Stato di impianti di trattamento delle acque reflue arte ad entrambe Resorts
  • Utilizzando trattati residui e effluenti dal trattamento impianto di depurazione come componente compost e per l'irrigazione di prati e località turistiche d'progetti di riforestazione
  • impianto di dissalazione di acqua e test acqua normale
  • Programma di rimozione dei rifiuti che vede tutti i rifiuti trasportati fuori dal villaggio con la terraferma per lo smaltimento
  • Re-routing e l'eliminazione di un centro di run-off che entra nel mare
  • Regolare formazione continua e formazione del personale sulle pratiche ambientali
  • Realizzazione di progetti di conservazione marina tra cui giardinaggio corallo, programma di restauro di vongola gigante, corona di programma di eradicazione spina, tartaruga tagging e programma di restauro di mangrovie.
  • Integrazione di educazione ambientale nel programma di Malolo Kids Club
  • Partecipazione e commemorazione del mondo annuale segnato eventi ambientali come la Giornata Mondiale degli Oceani, Giornata Internazionale della Foresta, Giornata Internazionale della Biodiversità, Giornata Mondiale delle mangrovie, e la Giornata Mondiale della Terra.
  • L'installazione del sistema idrografico di lavorare in tandem con il nostro sistema di dissalazione di acqua
  • Nomina di un full-time Environment Group Manager per gestire e supervisionare un programma a tempo pieno di iniziative di conservazione e di, programmi di recupero terrestri e marini

Ahura Resorts contribuisce alla comunità più ampia attraverso il lavoro con il Koroipita Casa popolare, il fondamento ortopedico Roy Whitton e l'Associazione Cancro.

(aggiornamento dati luglio 2019)

Scarica la nostra politica ambientale qui